Traduttore, dove sei? ≈ Translator, where art thou?

I traduttori sono asociali o dimenticati? Egocentrici o generosi? Astratti o in carne e ossa? E come li cerchiamo? ≈ Are translators antisocial or forgotten? Egocentric or generous? Abstract or flesh and bone? And how do we look for them?

Gli stereotipi abbondano nella descrizione e percezione popolare di qualsiasi mestiere e quello del traduttore non è un’eccezione. In una professione che però non ha tante tutele legali in Italia, i preconcetti possono causare qualche problema di troppo: per alcuni siamo artisti appassionati che non hanno bisogno di salari; per altri robot con…

Traduzione, amore e fantasia ≈ Translation, love and fantasy

In tempi di crisi cosa fa una traduttrice? Si rifugia nel passato e si allena a tradurre l’amore ≈ What should a translator do at a time when jobs are difficult to find? She takes refuge in the past and trains translating love

C’è un segreto che conoscono tutti: diventare traduttori editoriali è difficile. Si deve studiare tanto, questo è ovvio, ma l’università non basta. I corsi di formazione aiutano, ma a conti fatti finché non si ottiene un contratto e poi un altro e un altro ancora (e anche così), si resta spesso affamati, a volte letteralmente. E dopo tan…

Le Giornate della Traduzione Editoriale ≈ Studying literary translation

Per la prima volta online (e quindi a me accessibile) le tre Giornate della Traduzione Letteraria, una vera overdose per professionisti e aspiranti – o metà e metà come me ≈ For the first time online (and accessible to me) an three-day event on literary translation, a real high for professionals and aspiring – or half-half like me

Come si fa a riassumere in poche parole tre giorni intensi in cui proprio le parole scandivano ogni secondo e impregnavano ogni fibra ottica delle nostre connessioni? Parole pensate, scritte, tradotte, interpretate, riscritte, ristrutturate, sgrammaticate, corrette, inventate, illustrate, recitate… amate! How to sum up in few words three busy da…

La guerra delle rime ≈ The rhyme battle

La sfida di tradurre poesia: Blake e Owen ≈ The challenge of translating poetry: Blake and Owen

Quanti giovani e speranzosi traduttori soccombono ancora di fronte a una poesia straniera? E quanti grandi poeti hanno, invece, reso giustizia ai loro fratelli di madrelingua diversa, come fece Beaudelaire per Edgar Allan Poe e Montale rendendo italiane le rime di Shakespeare? La traduzione è già di per sé un conflitto perenne, tra lingue, cult…

Notre-Dame de Paris, Victor Hugo

Un passo tradotto dal francese del romanzo di Victor Hugo Notre-Dame de Paris ≈ A passage translated from French of Victor Hugo’s novel Notre-Dame de Paris

Il 6 ottobre 2008 mi trovavo di fronte a una delle cattedrali gotiche più belle del mondo e ricordo ogni minuto di quel giorno, perché era un giorno felice. E nonostante il fuoco che l’ha devastata ieri, voglio ricordarla bella per come era quel giorno, attraverso le parole di Victor Hugo (che pure quel fuoco lo aveva predetto). Voglio rendere…

Traduzioni spaventose ≈ Scary translations

13 traduttrici, 13 racconti, 500 pagine e 7 mesi di lavoro – online l’antologia in cui esordisco come traduttrice “letteraria” ≈ An anthology including my translation of “The Moth” is finally online: here’s the scary truth!

13 traduttrici + 13 racconti da paura + 2 curatrici di eccezione + 1 tecnico impareggiabile + 7 mesi di duro lavoro = le 500 pagine di “Le traduzioni della Bottega”. Questa antologia contiene anche la mia prima conquista dell’anno: la versione italiana di “The Moth” di H.G. Wells da me tradotta e firmata – e di cui mi prendo tutta la r…